Home | Deutsch | Français | Sitemap | Links | Ultimissime
 
LA FONDAZIONE | PRESENTARE DOMANDA | PROGETTI-CHIAVE | PREMIO BINDING PER IL BOSCO | LOGOS | MEDIA
 
Principi
Comitato d’esperti
Premiati
Progetti realizzati
Breve filmato
Media
Proposte di escursioni
 
Progetti realizzati del premio Binding per il bosco 2008
Forêts publiques de la Montagne de Boudry-Béroche
Promozione del tasso
Il tasso è una specie arborea che conferisce struttura, carattere, resistenza, bellezza e valore all'ecosistema forestale. Secondo l'inventario forestale svizzero, il tasso rappresenta solo una quota dello 0.03% del volume totale di legname delle foreste svizzere. Il motivo per cui il tasso è diventato una specie rara è dovuto al suo sfruttamento intensivo durante tutto il Medioevo e ai danni causati dagli ungulati selvatici in tempi più recenti. Nei boschi pubblici della "Montagne de Boudry", gli ultimi inventari classificano il tasso al sedicesimo posto fra tutte le specie arboree presenti, con una superficie di 609 m3 (pari all'0.11% delle riserve).

Da oltre mezzo secolo, il ripopolamento naturale del tasso è praticamente bloccato in tutta la "Montagne de Boudry", a causa soprattutto dell'alta densità di caprioli e camosci. Nonostante le piantine di tasso siano numerose, gli ungulati selvatici non lasciano loro nessuna possibilità di crescere. Siccome crescono molto lentamente, esse rimangono esposte a lungo alla pressione degli animali selvatici.
In attesa di piani di caccia coerenti ed efficaci, è indispensabile adottare tempestivamente le misure di protezione adeguate che permettano al tasso di rigenerarsi.

Periodo d'attesa
I proprietari dei boschi della "Montagne de Boudry" sperano di riuscire a costruire con il sostegno della Confederazione e del cantone, tra il 2012 e il 2015, un centro forestale moderno che rafforzi la collaborazione reciproca.

Con questo centro si vuole, da un lato, riunire il personale, il materiale, i macchinari e i veicoli per assicurare una gestione efficiente e, dall'altro, creare una sala polivalente per accogliere gli escursionisti e le classi di allievi in gita scolastica. Un luogo destinato ad avvicinare i cittadini al bosco e un'infrastruttura che valorizzi l'utilità del bosco in una percezione sempre più globale.