Home | Deutsch | Français | Sitemap | Links | Ultimissime
 
LA FONDAZIONE | PRESENTARE DOMANDA | PROGETTI-CHIAVE | PREMIO BINDING PER IL BOSCO | LOGOS | MEDIA
 
AMBIENTE
IL SOCIALE
FORMAZIONE
CULTURA
Progetti conclusi
Sostenitori
 
La Cetra
Con il nome di LA CETRA, nel 1999 è stata costituita a Basilea un'orchestra barocca il cui nome si ispira ad Antonio Vivaldi, che aveva intitolato proprio LA CETRA, in onore allo strumento di Orfeo e di Apollo, i suoi concerti per violino op. 9, pubblicati nel 1727 ad Amsterdam.

LA CETRA è riuscita a ritagliarsi in breve tempo il proprio spazio tra le orchestre di spicco della prassi musicale con orientamento storico. I successi riscossi in importanti festival internazionali e in tutta una serie di produzioni radiofoniche e registrazioni su CD documentano la dinamica ascesa della giovane orchestra.

I musicisti altamente specializzati sono per lo più diplomati della Schola Cantorum Basiliensis (SCB), la “fucina dei vertici“ svizzeri della musica antica. Esiste inoltre un’intensa collaborazione con la divisione di ricerca della Schola Cantorum Basiliensis. In questo modo si garantisce che il processo musicale creativo venga affiancato dal più moderno stadio delle ricerche in materia di scienza musicale. Il fatto che questo metodo di lavoro sia adatto a produrre risultati straordinari è testimoniato da tutta una serie di affascinanti lavori musicali di “riesumazione“.

L’ambito di lavoro storico di LA CETRA va dall’inizio del XVII secolo, all’incirca con le opere di Claudio Monteverdi, e spazia nella variegata musica da orchestra del Barocco fino alle grandi opere sinfoniche del XIX secolo. A seconda delle esigenze, l’ensemble lavora con rinomati direttori d’orchestra straordinari (tra i quali per esempio Jordi Savall, René Jacobs, Gustav Leonhard, Andrea Marcon) o attraverso esibizioni dirette di musica da camera.

L’esplicito credo dell’ensemble è in questo senso che il lavoro scientifico di fondo e l’intenso confronto con la prassi di esibizione storica delle opere suonate servano alla fine sempre a un unico scopo: riavvicinare la musica di ieri alla gente di oggi, con interpretazioni vive, appassionanti, attuali.

Potete trovare ulteriori informazioni sull'orchestra e sul programma aggiornato dei concerti al sito
www.lacetra.ch.

Sostenitori